• Consuelo Cinquanta

     

     

  • In breve:

    Il mio perché in tutto ciò che faccio? Contribuire a diffondere la consapevolezza della nostra possibilità di essere al centro della nostra esistenza, di essere intenzionalmente co-creatori della nostra vita, di poter veramente e autenticamente stare bene e vivere la vita che più desideriamo per noi. 

    I miei strumenti d’elezione? 

    Lo Yoga, che ho incontrato nel lontano 1987, che pratico e insegno con passione e con profonda conoscenza, e che è stato per me la primissima via di accesso a un diverso modo di intendere e di comprendere la nostra vita, oltre che di relazionarmi con il mio corpo, offrendogli un modo di muoversi, estendersi e potenziarsi organico, vario, sano, completo.

  • La Meditazione, parte integrante dello yoga e disciplina a sé stante, incontrata anch’essa da giovanissima (il mio primo ritiro di meditazione risale a quando avevo appena 18 anni) e che non ho mai più lasciato, approfondendo diverse tecniche e metodologie e affinando la mia capacità di offrire il “tipo” di tecnica più adatta all’individuo e alla situazione.

    Il Mindset Mentoring, che mi permette di affiancare le persone che a me si rivolgono nel ridefinire il proprio rapporto con il pensiero e da lì accedere a quell’infinito campo di possibilità che si estende di fronte a ciascuno di noi.

    Amo infinitamente ciò che faccio, e questi strumenti mi hanno permesso di creare e di plasmare quelli che sono la vita e il mestiere dei miei sogni. Il mio desiderio più grande? Ispirare e supportare anche gli altri ad accedere a questa meravigliosa possibilità!

    : : :

    Nel dettaglio:

    Entrata in contatto con lo yoga e con la meditazione negli anni '80, mantiene vivo il suo interesse anche negli anni immediatamente successivi, quando si dedica dapprima agli studi di giurisprudenza e, in seguito, alla sua professione in campo legale. Dai primi anni 2000 intensifica e approfondisce la sua pratica di Hatha Yoga approdando alla scuola di yoga di Gabriella Vallisa, a sua volta allieva di Gabriella Cella e insegnante certificata presso la scuola di Carlo Patrian. Successivamente esplora altri stili di yoga, sperimentando, tra le altre, pratiche di vinyasa flow, Jivamukti e Anusara®.

    Per un biennio approfondisce lo stile Anusara®, sotto la guida dell'insegnante Anusara® Inspired Gianmarco Coventry e frequentando diversi seminari di Piero Vivarelli e di Andrea Boni, entrambi Anusara® Certified Teachers.

    Nello stesso periodo incontra Roberto Milletti, fondatore di Odaka Yoga, stile di cui apprezza la fluidità e la circolarità del movimento, l'attenzione alla corretta movimentazione della colonna vertebrale e il radicamento negli insegnamenti dello zen e del bushido (la via del guerriero), e in cui ha conseguito le certificazioni di insegnante 200hrs e di insegnante Odaka Yoga Prenatal® riconosciute dalla Yoga Alliance e dall'ASI (affiliata CONI), oltre ad aver conseguito i Master in Art of Adjustment, Yoga Management e Yoga Marketing.

    Negli anni successivi intraprende lo studio di tecniche di Yoga per il riequilibrio emozionale con Bo Forbes, psicocoterapeuta e insegnante di yoga statunitense, fondatrice di Integrative Yoga Therapeutics, un sistema specializzato nell’applicazione terapeutica dello Yoga per ansia, insonnia, depressione, disturbi del sistema immunitario, dolore cronico, lesioni fisiche e prestazioni atletiche. 

    Il suo percorso di formazione nello yoga comprende anche l'esplorazione e l'apprendimento sotto la guida di Andrew McAuley dei fondamenti del Prana Flow® Sequencing nell'ambito del percorso formativo offerto dalla Samudra School of Living Yoga di Shiva Rea, stile in cui consegue il certificato di completamento del modulo Embodying the Flow™ e in cui approfondisce in particolare gli aspetti storici e filosofici alla base delle attuali forme di yoga e in particolare del Vinyasa, sotto la guida di Chris Thompkins, insegnante di Yoga e PhD in Asian Studies/Sanskrit.

    Attualmente prosegue la sua formazione e il suo ulteriore approfondimento della pratica yoga nei suoi aspetti sia fisici sia spirituali con le insegnanti statunitensi Elena Brower, Carrie-Anne Moss e Gabby Bernstein, che l'hanno avvicinata anche alla pratica del Kundalini Yoga così come tramandato da Yogi Bhajan.

    Continua inoltre a frequentare periodicamente seminari dei più rinomati maestri di Yoga e di meditazione di livello internazionale (quali, tra gli altri, Willy Van Lysebeth, Marc Holzman, Daniel Villasenor, Akira Watamoto, Carlos Pomeda, Gabriella Cella Al-Chamali, Leslie Kaminoff, Sharon Gannon).

    Diplomata altresì come Integrative Nutrition Health Coach presso il prestigioso Institute for Integrative Nutrition® di New York e in possesso della certificazione di primo livello "Spirit Junkie Masterclass", conseguita con Gabby Bernstein (speaker motivazionale, autrice di bestseller internazionali e insegnante di Kundalini Yoga), conduce programmi individuali e collettivi, workshop e sessioni di Mindset Mentoring e di Health Coaching, finalizzati a fornire supporto alla crescita, alla trasformazione personale e al benessere di chi a lei si rivolge.

    Il suo interesse per il lavoro energetico l'ha inoltre portata a certificarsi come operatore Reiki di secondo livello.

    Parallelamente al percorso intrapreso nello yoga e nel coaching, nel 2011 si e' laureata in Scienze e Tecniche Psicologiche presso l'Università degli Studi di Milano Bicocca, per poi conseguire la laurea magistrale in Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia presso la stessa Università con una tesi che esplora l'applicazione terapeutica dello yoga ai disturbi psichici.

    Nel 2012 ha fondato il suo progetto "LiV Yoga", che nasceva inizialmente come Blog (originariamente denominato "LiV Yoga and...") per poi svilupparsi gradualmente in una nuova realtà.

    Oggi "LiV Yoga" è uno studio nel centro di Milano dedicato allo Yoga, alla Meditazione e al Mindset Mentoring, inteso a consentire alle persone di praticare, condividere, sperimentare ed entrare in contatto con il proprio Sé più autentico in un ambiente luminoso e confortevole. 

    Nelle sue lezioni fonde la sua trentennale esperienza nella pratica di diversi stili di yoga, l'attenzione al vissuto fisico, mentale ed emotivo dei suoi allievi e l'ascolto dell'energia del contesto, in un'alchimia tra meditazione e movimento che traduce ogni pratica in una profonda esperienza trasformativa. 

    Coltiva la sua passione per lo studio e per la scrittura con la redazione di articoli di approfondimento apparsi sia sul suo Blog sia sulla rivista specializzata "Vivere lo Yoga".

    Cresciuta in un ambiente ricco di contatti a livello internazionale, si è formata sin dall'infanzia presso la Scuola Germanica di Milano, conosce il tedesco a livello madrelingua e parla fluentemente inglese.

    Appassionata, oltre che di yoga e di psicologia, di filosofie orientali, di neuroscienze, di musica e di buona cucina, propone un approccio gioioso e fluido alla pratica, lontano dai dogmi e volto alla riscoperta della vera essenza insita in ognuno di noi.